Proroghe scadenze fiscali

Proroghe delle scadenze fiscali: l’arrivo del decreto Sostegno dovrebbe modificare profondamente il calendario degli appuntamenti con il Fisco.

Oltre al rinvio dei versamenti delle rate della pace fiscale, nel nuovo provvedimento dovrebbero essere inserite importanti modifiche di termini. Diverse sono, infatti, le ipotesi di possibili proroghe delle scadenze fiscali nel prossimo decreto Sostegno.

L’ufficialità di alcune è stata anticipata dal comunicato stampa del MEF del 13 marzo.

Il Ministero dell’Economia ha, infatti, comunicato che nel decreto Sostegni ci sarà una proroga dei termini per la trasmissione telematica e la consegna della Certificazione Unica.

La posticipazione della consegna prevede anche lo slittamento della messa a disposizione della dichiarazione precompilata da parte dell’Agenzia delle entrate, disponibile il 10 maggio 2021 invece del 30 aprile.

Il comunicato ha schematizzato gli adempimenti con le scadenze ufficiali:

  • comunicazioni fiscali dei dati relativi alle spese del 2020 che danno diritto a detrazioni e oneri deducibili  scadenza 31 marzo
  • Trasmissione telematica Certificazione Unica all’Agenzia  scadenza 31 marzo
  • Consegna Certificazione Unica ai percipienti  scadenza 31 marzo
  • Messa a disposizione della dichiarazione precompilata  10 maggio
  • versamento della Web Tax  16 maggio 2021 + relativa dichiarazione  30 giugno 2021.

Attendiamo la pubblicazione del nuovo testo in Gazzetta Ufficiale, per conoscere gli interventi dell’esecutivo nella loro versione definitiva.

Fonte: comunicato stampa n. 49 del 13 marzo 2021 del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest